SBIANCAMENTO DENTALE

SBIANCAMENTO DENTALE Roma

Oggi sempre più crescente è l'attenzione all'estetica, il paziente infatti non si limita più alla pulizia dei denti ma richiede spesso lo sbiancamento dentale per avere un sorriso perfetto con denti bianchissimi.

Nello studio della dottoressa Bonadonna e dott. Mazzanti a Roma per lo sbiancamento dei denti si applicano esistono tre opzioni:

Sbiancamento dentale ambulatoriale a Roma

Il sistema per sbiancare i denti con efficacia certa e velocemente è il metodo ambulatoriale, al paziente viene applicata una soluzione di perossido di idrogeno al 35%, che viene attivata da una luce, che avvia lo schiarimento / sbiancamento dei denti (reazione di ossidazione). Il trattamento dura 45 minuti e le gengive vengono protette da un gel.

Sbiancamento dentale domiciliare

Nello studio dentistico viene presa un'impronta dei denti in modo da costruire una mascherina di plastica che servirà per il trattamento dello sbiancamento dei denti. Il paziente inizia la sua cura comodamente a casa applicando la mascherina riempita di gel sbiancante, carbamide perossido (perossido di idrogeno e urea). la mascherina con il gel sbiancante va tenuta per circa 3 - 8 ore al giorno per 1 - 3 settimane. Spesso le gengive tendono ad irritarsi ma l'irritazione scompare con la fine dello sbiancamento, inoltre i pazienti tendono ad non scegliere questo trattamento per il tempo molto lungo necessario.

Combinazione di sbiancamento dentale ambulatoriale a roma e sbiancamento dentale domiciliare

Una buona soluzione per lo sbiancamento dei denti è la combinazione dei due trattamenti precedenti, infatti dopo aver effettuato lo sbiancamento tramite lampada in ambulatorio bastano pochi minuti al giorno a casa per tenere la mascherina. La mascherina va adoperata per alcuni giorni successiva al trattamento abulatoriale.

Prima di intraprendere il trattamento di sbiancamento dei denti nel nostro studio dentistico di Roma, è assolutamente necessario almeno 3 giorni prima che venga fatta una visita al paziente nel nostro studio dentistico a Roma, per effettuare la pulizia dei denti togliendo quindi il tartaro e la placca, e un controllo per accettarsi dell'assenza di carie. E' importante una visita preventiva anche per accettarsi che non vi siano ipersensibilità dentinale, superfici radicolari esposte, gravi perdite di smalto o fratture dello smalto stesso, o situazioni con un tale grado di pigmentazione da rendere inefficace qualsiasi tentativo di sbiancamento dentale.

E' importante inoltre che il medico analizzi le prospettive del paziente, lo sbiancamento dei denti non sempre da gli stessi risultati, può rendere i denti molto bianchi rispetto a prima oppure può variare il colore solo di poco, questo è indipendente dal trattamento scelto. Bisogna tener conto inoltre che lo sbiancamento sulle otturazioni e sulle protesi fisse non ha nessun effetto, per risolvere l'inconveniente occorre utilizzare delle faccette o agli elementi protesici in ceramica.

Contattate lo studio della dott.ssa Bonadonna e dott. Mazzanti nello studio di Roma in via L. da Vinci, 114 per un preventivo.