Implantologia Roma

Implantologia - Roma

IMPLANTOLOGIA è il ramo della odontoiatria più all'avanguardia degli ultimi anni, sempre più i pazienti di affidano infatti all'implantologia per intervenire su una sostituzione dentale abbandonando quindi l'idea di impiantare protesi tradizionali cosidetti ponti.

L'implantologia infatti ha raggiunto alti livelli di affidabilità grazie alle tecnologie avanzate alla sua precisione e durabilità nel tempo. Determinante è stata inoltre la qualità dei materiali raggiunti per la sostituzione dentaria.

L'implantologia consiste quindi nell'impiantare direttamente nel tessuto osseo elementi in metallo biocompatibili in titanio, materiale che si lega perfettamente alle cellule ossee senza provocare rigetti e abbastanza forte per sopportare le pressioni della masticazione.

Dopo una accurata fase diagnostica, si passa alle varie fasi operative: una seduta chirurgica in cui vengono posizionati gli impianti completamente sommersi nell'osso. Segue un periodo di pausa di 2-6 mesi, per consentire l'osteointegrazione, quindi una seconda fase con lo scoprimento della "testa" degli impianti e la connessione a questi dei monconi, cioé dei "perni" che fuoriescono dalla gengiva e sui quali verranno cementate o avvitate le corone di ceramica, esattamente come se fossero monconi di denti naturali.

Grazie alle tecniche evolute dell' implantologia è possibile con un primo intervento sul paziente di impiantare il dente artificiale provvisorio avvitato su i monconi che vengono inseriti nel tessuto osseo, il paziente quindi che viene in studio privo di alcuni denti può uscirse subito con denti nuovi pronti per la masticazione in attesa dei denti definitivi.

Denti artificiali con l'implatologia - Roma

Le tecniche di implantologia rappresentano una soluzione indispensabile per ovviare i problemi relativi all'endetulismo totale o parziale. La perdita dei denti è un disagio non solo estetico, ma anche e soprattutto pratico, in quanto la - seppur parziale - mancanza dei denti impedisce le corrette funzioni della masticazione o la pronuncia di determinati suoni e parole.

L'implantologia è una specializzazione chirurgica in cui viene previsto l'impianto di denti artificiali, installando le protesi attraverso particolari viti all'interno del tessuto osseo della mascella o della mandibola. Presso lo Studio Odontoiatrico Associato Dr. Bonadonna & Dr. Mazzanti di Roma è possibile usufruire della tecnica dell'implantologia di tale intervento, grazie alla indubbia professionalità dello staff e all'esperienza maturata nel corso dell'attività e attraverso i continui aggiornamenti nel settore odontoiatrico.

Infatti lo studio è specializzato anche in laserterapia e in ortodonzia linguale, oltre che in ortodonzia invisibile, nell'applicazione di protesi dentarie mobili, sbiancamento dentale e in ortodonzia infantile. Presso lo studio è anche possibile effettuare ortopanoramiche e interventi di igiene orale. È importante affidarsi sempre e solo a uno studio dentistico professionale e di sicura fama, come lo Studio Odontoiatrico Associato Dr. Bonadonna & Dr. Mazzanti, con sede a Roma.

IMPLANTOLOGIA - Inserimento di un impianto.

L'intervento di implantologia è praticato in anestesia locale, viene incisa la gengiva per poter inserire l'impianto, successivamente la gengiva si richiude con una sutura. L'intervento di implantologia dura circa 30 minuti ad impianto non è doloroso si consigliano comunque antibiotici e antinfiammatori per prevenire infezioni nelle ore successive.

L'intervento di implantologia può essere eseguito anche dopo una sedazione più leggera con protossito di azoto rendendo il paziente perfettamente sveglio.

Per intervenire in maniera perfetta sul paziente per gli interventi di implantologia sono previste due fasi importanti, in modo da favorire l'osteointegrazione cioè l'integrazione biologica tra la radice impiantata e l'osso.

Dopo quindi aver inserito l'impianto si attendono circa 3- 6 mesi a seconda dei casi, e si procede alla seconda fase dell'intervento di implantologia.

Nella seconda fase si effettua un'incisione sulla gengiva per scoprire l'impianto precedentemente inserito, si sostituisce a questo punto la testa della vite dell'impianto per permettere una corretta guarigione della gengiva.

Dopo aver lasciato per almeno 3 settimane che la gengiva si adattasse al nuovo supporto si procede alla presa dell'impronta per la costruzione del dente definitivo.

Il dente artificiale viene realizzato con materiali funzionali ma senza trascurare l'aspetto estetico, la ceramica, il vetropolimero e la resina utilizzate si adattano perfettamente al resto della dentazione senza far scorgere differenze estetiche.

IMPLANTOLOGIA moderna-Vantaggi - Roma

Grazie all'implantologia oggi è possibile abbandonare le protesi mobili totali o parziali in metallo o in resina che spesso hanno causato disagi e imbarazzi non solo durante la masticazione ma anche durante il comunicare, chi non ricorda almeno una volta il proprio nonno che mentre mangiava gli si staccava spesso la dentiera?

Grazie all'implantologia tutto questo è possibile evitarlo anche con la mancanza totale dei denti vengono impiantate protesi fisse che ridanno il sorriso e il piacere di mangiare e parlare in pubblico senza sorprese.

IMPLANTOLOGIA MODERNA -storia - Roma

L'implantologia è una tecnoca ormai diffusa e consolidata, sperimentata per circa 20 anni, sono ormai 30 anni che viene applicata in tutto il mondo. Le tecniche all'avanguardia hanno permesso infatti di avere ottimi risultati duraturi nel tempo ed esteticamente perfetti.

CHIRURGIA IMPLANTARE

La chirugia implantare prevede dirse modalità di intervento:

Chirurgia senza lembo: viene utilizzato con poche gocce di anestesia solo quando vi è un osso sufficiente per inserire l'impianto, viene infatti praticato un foro di 3 mmm nell'osso per introdurre l'impianto.

Chirurgia post estrattiva: se la radice di un dente rimasto non è più utilizzabile va estratto e può essere soppiantato immediatamente nella stessa seduta da un impianto con un dente provvisorio che sostituisca il dente estratto. Questa operazione è importante quando il dente estratto si trova in posizione estetica.

Chirurgia rigenerativa: viene utilizzata quando l'osso è sano ma insufficiente, si inseriscono quindi gli impianti vicino l'osso in modo da farlo ricrescere. E' un'operazione indolore.

Rialzo del pavimento del seno mascellare: spesso quando si perdono i molari superiori i denti tendono a prendersi tutto lo spazio possibile limitando la possibilità di un impianto per lo spazio reso insufficiente. E' necessario quindi ricreare lo spazio perduto inserendo un materiale con proprietà osseo induttive che dopo 6 mesi è pronto per ricevere un impianto. E' un intervento grazie alle tecnologie avanzate molto sicuro, necessita di un prendere l'aereo nel 3 settimane successive all'operazione.

Chirurgia ossea con innesti: se presenti evidenti deformazioni ossee è necessaria la rigenerazione dell'osso stesso prima di inserire gli impianti. Sono interventi molto complessi e raramente è necessario asportare parte di osso in un altro posto, anca o cranio.

Chirurgia estetica: è la capacità di intervenire con gli impianti, ricostruendo le pareti molli intorno al dente in modo naturale e utilizzando materiale ottimale spesso ceramiche per la realizzazione della corona tutto questo mimetizzando perfettamente il dente srtificiale con quelli veri.

Chirurgia assistita dal computer: grazie alle avanzate tecnologie è possibile realizzare un modello tridimensionale dell'arcata dentaria del paziente con la sua futura protesi inserita, questo avviene rapidamente grazie ad una doppia scansione TAC. La posizione degli impianti è quindi pianificata al computer per poter realizzare una protesi fissa in giornata e senza errori.

SEDAZIONE PER I SOGGETTI ANSIOSI

Spesso l'unico ostacolo alla chirurgia è l'ansia del paziente che impedisce in alcuni casi ad aprire la bocca davanti al dentista. In questi casi è possibile usufruire di un anestesista che affianca il chirurgo tenendo il paziente in uno stato di veglia collaborativa.